Catalogo online
Chi siamo | Novità del catalogo | Multimedia | Area download | Contattaci | Rassegna stampa | Rete vendita | Contenuto del carrello






Altri volumi della collana

Altri
Cerca nel catalogo




  Simone Concorsi
  Codici Simone
  Dizionari online
  Saranno Avvocati
  Saranno Magistrati
  Saranno Notai
  Saranno Promotori
  Appalti Pubblici
  Guida alla maturità
  Beni Culturali
  Economia politica

















324/1 - Diritto Sanitario della Regione Sardegna - Manuale
Manuale per i concorsi e la formazione professionale • Piano Sanitario Regionale • Aziende Sanitarie Regionali • Programmazione Sanitaria Regionale • Principi e criteri direttivi per l'adozione dell'atto aziendale
autore: Sharon Podesva
anno di edizione: 2012 - edizione:
pagine: 432
prezzo: € 32,00
ISBN: 978-88-244-3477-5
In preparazione
Avvisami quando il volume sarΰ disponibile
Scarica alcune pagine in formato Pdf



Il volume consiste in una trattazione dell’assetto istituzionale e normativo del Servizio sanitario della Regione Sardegna, sul quale ha profondamente inciso la riorganizzazione effettuata dalla L.R. 10/2006.
Tale provvedimento normativo ha espresso la volontà del legislatore regionale sardo di adeguare il Servizio sanitario regionale al mutato contesto istituzionale dotandolo di una legislazione organica.
Ad essa sono susseguiti provvedimenti di attuazione, nella forma di atti deliberativi, aventi ad oggetto atti di indirizzo, coordinamento e monitoraggio dell’organizzazione e delle attività assistenziali delle aziende del Servizio sanitario regionale.
Particolare attenzione è stata posta nella trattazione del tema della Programmazione sanitaria regionale che si esplica attraverso il Piano Sanitario Regionale e gli atti di indirizzo e controllo delle aziende sanitarie sarde, in particolare il Patto di Buon Governo del 2010 e il recente Piano di Governo delle liste di attesa 2010-2012.
Sono stati analizzati gli obiettivi assegnati ai Direttori Generali delle ASL e delle Aziende Ospedaliere dalla Regione, i principi e criteri direttivi per la redazione degli atti aziendali delle aziende del Servizio sanitario regionale e i documenti di programmazione sanitaria che le singole aziende devono redigere, in attuazione delle disposizioni della L.R. 10/2006 e del D.Lgs. 502/1992, sulla base delle Direttive di Programmazione e Rendicontazione della Regione Sardegna.
Oggetto di ulteriore approfondimento è stata la normativa regionale sanitaria in materia di:
— autorizzazione all’esercizio di attività sanitarie e sistema di accreditamento delle strutture sanitarie regionali;
— finanziamento del Servizio sanitario regionale sardo e Piano di rientro;
— interventi per la promozione dell’appropriatezza dei ricoveri ospedalieri;
— Linee guida regionali per la redazione del PLUS – Piano locale unitario dei Servizi alla persona.
La disamina della normativa regionale è stata svolta riconducendo ogni provvedimento regionale alla normativa nazionale di riferimento, al fine di effettuare una ricostruzione, chiara e completa della materia.
Il testo, unico in materia per la ricostruzione organica della normativa regionale, si indirizza sia a coloro che già operano nel settore sanitario sia a quanti debbano affrontare concorsi presso aziende sanitarie e ospedaliere della Regione Sardegna.
Politica Ambientale - Copyright © 1997 - 2009 - Esselibri S.p.A. - P.IVA 05701350638 - Il sito è ospitato da Inet S.p.A.